Condividi

Conciliazione U.Di.Con - TRENITALIA

  • Letto 113 volte

In materia di diritti ed obblighi dei passeggeri, Trenitalia applica le disposizioni emanate dal Regolamento (CE) N.1371 del 23/10/2007 raccolte all’interno delle Condizioni Generali di Trasporto e consultabili sul sito internet della compagnia.

E’ noto che, nel momento in cui si manifesta una carenza da parte dell’azienda per il trasporto nell’assolvere i propri obblighi, può essere inoltrato un reclamo autonomamente dal passeggero che ha subìto le conseguenze del disservizio. Non tutti i reclami però vanno a buon fine, infatti la società si riserva la possibilità di respingere il ricorso qualora lo reputasse non conforme all’impegno assunto nei documenti ufficiali nei confronti del cliente.
E' in casi come questo che si applica la procedura di conciliazione. In particolar modo si tratta di un procedimento attuato al fine di risolvere contrasti in ambito consumeristico (ad esempio settore dei trasporti), esso è attivabile, secondo quanto stabilito nei protocolli d'intesa sottoscritti tra le associazioni dei consumatori e l'azienda, in questo caso Trenitalia, per la gestione di specifiche tipologie di controversie.
Poiché U.Di.Con. ha sottoscritto il protocollo d’intesa con la società Trenitalia, mette a disposizione dei consumatori, nei propri uffici, la professionalità di esperti in materia di conciliazioni con Trenitalia per la risoluzione di qualunque tipologia di reclamo.