Chat with us, powered by LiveChat

COVID-19: COSA PREVEDE IL DECRETO RILANCIO PER I CONSUMATORI?

COVID-19: COSA PREVEDE IL DECRETO RILANCIO PER I CONSUMATORI?

Pubblicato in Gazzetta Ufficiale il Decreto-Legge n.34 del 19 maggio 2020, il cosiddetto Decreto Rilancio.

Il testo, composto da 266 articoli, prevede una manovra finanziaria da 55 miliardi con disposizioni inerenti ambiti diversi, dalla salute, al lavoro, al sostegno delle imprese, all’economia, al sostegno ai cittadini, tutte connesse all’emergenza epidemiologica da Covid-19.

Le principali misure previste sono rivolte:

  • alle famiglie che, a causa della chiusura delle scuole, sono rimaste in difficoltà nella gestione dei figli;
  • ai lavoratori autonomi per i quali vengono aggiunte nuove indennità;
  • ai lavoratori dipendenti in difficoltà con agevolazioni delle misure a favore della cassa integrazione e con la sospensione dei licenziamenti per giustificato motivo.

Inoltre, alle imprese viene assicurato un rapido sostegno economico, in particolare per le piccole e medie imprese vengono applicati sconti su bollette e affitti e proroghe di alcune scadenze fiscali.

Altre misure riguardano i rimborsi di servizi e beni di cui non si è potuto usufruire a causa dell’emergenza sanitaria, rinvii di termini di pagamento e la conservazione di validità di determinati certificati.

Nei prossimi giorni pubblicheremo un articolo al giorno per cercare di chiarire ed approfondire tutte le agevolazioni che riguardano i consumatori.

“Realizzato nell’ambito del Programma generale di intervento della Regione Emilia-Romagna con l’utilizzo dei fondi del Ministero dello sviluppo economico. Ripartizione 2018”

Share