Chat with us, powered by LiveChat

PANNELLI FOTOVOLTAICI: VANTAGGI AMBIENTALI ED ECONOMICI

PANNELLI FOTOVOLTAICI: VANTAGGI AMBIENTALI ED ECONOMICI

Vantaggi ambientali
I vantaggi legati alla produzione di energia mediante i pannelli fotovoltaici sono numerosi a partire dall’impatto positivo che questa soluzione ha sull’ambiente. L’energia elettrica ricavata da un impianto fotovoltaico è pulita poiché non richiede processi inquinanti per la sua produzione, ma una conversione fisica basata sull’effetto fotovoltaico.
Le emissioni sono ridotte a zero: a differenza delle fonti convenzionali di produzione di energia, i pannelli fotovoltaici non necessitano di reazioni chimiche o di combustione, con la conseguenza positiva di non produrre emissioni di gas serra.
È stato stimato che per ogni kWh prodotto con i pannelli fotovoltaici è possibile evitare la formazione di oltre 500 grammi di CO2: sfruttando le energie rinnovabili è possibile salvaguardare il pianeta dalle dannose emissioni di anidride carbonica grazie a una fonte di energia sempre presente come il sole, nel rispetto di accordi internazionali tra cui la Cop 21 di Parigi, che richiede una graduale sostituzione delle fonti fossili verso le soluzioni rinnovabili. Inoltre gli impianti fotovoltaici sono molto più efficienti rispetto un “tradizionale” impianto di distribuzione energetica in quanto con l’autoproduzione di energia si evitano inutili dispersioni.
Vantaggi economici
Dal punto di vista economico i vantaggi sono davvero numerosi: investire in un impianto fotovoltaico si traduce in rilevanti tagli sul prezzo della bolletta elettrica poiché l’energia è autoprodotta. Tale risparmio è destinato a crescere nel corso del tempo: la spesa iniziale necessaria per acquistare e installare i pannelli fotovoltaici è un investimento ammortizzabile nel tempo.
Grazie ai sistemi di accumulo i consumi sono autoprodotti: grazie ai pannelli fotovoltaici si consuma direttamente l’energia che si produce, non andando a sfruttare l’elettricità prodotta da altri fornitori. Lo sviluppo diventa sostenibile, un gesto concreto per l’ambiente e per le finanze domestiche. I costi di manutenzione dei pannelli fotovoltaici sono limitati, occorrerà prestare attenzione al ciclo di vita dei componenti elettrici e degli inverte e apportare le dovute sostituzioni.
Per far sì che l’impianto lavori a pieno regime il consiglio è quello di pianificare dei controlli ed eseguire lavori di pulizia dei pannelli, effettuabili sia fai da te che con l’aiuto di professionisti. In generale un impianto fotovoltaico non essendo composto di parti meccaniche complesse non avrà bisogno di continui controlli, facendovi risparmiare tempo e soldi.
Installare un impianto fotovoltaico non è più una spesa onerosa: grazie alle detrazioni fiscali del 50% previste per le ristrutturazioni edilizie, che interessano moduli, inverter e sistemi di accumulo, è possibile usufruire d’importanti riduzioni per la riqualificazione energetica delle abitazioni.
Si tratta di una rivoluzione da cui non si torna indietro, grazie a una serie di fattori tra cui prima di tutto la diminuzione dei costi, oggi pari a circa un quinto rispetto alle prime installazioni e la contemporanea evoluzione tecnologica dei moduli e degli inverter, con un continuo miglioramento del rendimento di conversione.

“Realizzato nell’ambito del Programma generale d’intervento della Regione Emilia Romagna con l’utilizzo dei fondi del Ministero dello Sviluppo Economico. Ripartizione 2015”

Share